Piedi gonfi: I migliori rimedi

Cosa sono i Piedi gonfi?

I piedi gonfi sono un problema molto comune, che colpisce sia persone giovani che anziane, e che può essere causato da molteplici fattori. Si manifesta solitamente nelle calde giornate estive, in seguito ad un periodo prolungato trascorso in piedi o durante la gravidanza. In alcuni casi possono essere un sintomo di patologie come il diabete o malattie cardiache ed epatiche Ecco alcuni consigli su come affrontare e prevenire questo fastidioso problema.

Cause dei Piedi gonfi

I piedi gonfi sono provocati da un accumulo di liquidi che interessa il tessuto adiposo localizzato al di sotto della cute. Le cause principali dei piedi gonfi sono:

  • Uso di indumenti troppo stretti o calzature scomode
  • Sedentarietà Clima particolarmente caldo e afoso
  • Stazione eretta per periodi prolungati
  • Problemi al cuore o al fegato
  • Gravidanza
  • Dieta particolarmente ricca di sale

L'edema ai piedi può essere provocato anche da patologie infiammatorie (Artriti, artrosi, tendiniti, malattia di Lyme), infezioni (sia a livello sistemico che locale), assunzione di alcuni tipi di farmaci come alcuni anti-ipertensivi, Fans, estrogeni, corticosteroidi.

Sintomi dei Piedi gonfi

In generale i sintomi includono:

  • Gonfiore alle caviglie
  • Piedi doloranti o affaticati
  • Sensazione di pesantezza o stanchezza nei piedi
  • Cambiamenti di colore o forma del piede

La sintomatologia associata a piedi gonfi può essere varia e includere, a parte il gonfiore, calore, arrossamento, prurito, dolore. Se il gonfiore è pronunciato e tende a persistere o comunque a ripresentarsi con una certa frequenza è opportuno procedere prima possibile ad un controllo medico. In particolare il gonfiore deve destare preoccupazione quando associato a sensazione di calore e dolore a livello delle caviglie, febbre, difficoltà respiratorie, palpitazioni e/o dolore al petto.

Piedi gonfi in gravidanza

Durante la gravidanza, i piedi gonfi sono un problema comune a molte donne. Ciò è dovuto all'aumento del peso e alla pressione sulle caviglie e sui piedi. Per prevenire il gonfiore durante la gravidanza, è importante:

  • Mantenere una dieta equilibrata e bere molta acqua
  • Fare regolare esercizio fisico
  • Evitare di indossare scarpe strette
  • Sollevare i piedi quando possibile
  • Effettuare pediluvi con acqua fresca e un po' di sale grosso
  • Utilizzare calze elastiche per supportare le caviglie e i piedi

È bene non trascurare questo problema in gravidanza perché potrebbe evolvere in una problematica più grave chiamata preeclampsia.

Piedi gonfi nei bambini

I piedi gonfi nei bambini possono essere causati da una vita sedentaria, da un'alimentazione scorretta o da scarpe strette o scomode. Per prevenire il gonfiore nei bambini, è importante:

  • Farli muovere e giocare regolarmente
  • Mantenere una dieta equilibrata
  • Scegliere scarpe comode e adeguate alla forma del piede
  • Sollevare i piedi quando possibile

Prodotti consigliati dal farmacista per chi soffre di piedi gonfi:

Rimedi contro i Piedi gonfi

A prescindere dalla causa ci sono delle regole importanti da seguire per contrastare questo disturbo e prevenirne l'insorgenza. Tra questi principalmente:

  • Fare regolare esercizio fisico per migliorare la circolazione
  • Evitare di stare in piedi o seduti per lunghi periodi di tempo
  • Utilizzare calze a compressione graduata o bendaggi elastici
  • Mantenere i piedi sollevati per migliorare la circolazione
  • Evitare il consumo eccessivo di sale e alcolici
  • Fare dei pediluvi

Un eventuale trattamento farmacologico va valutato dal medico e dipende strettamente dalla causa alla base dell'edema.

Rimedi Naturali Contro i piedi gonfi

Esistono anche molti rimedi naturali per i piedi gonfi, tra questi:

  • Immergere i piedi in acqua fredda con sale marino per migliorare la circolazione
  • Massaggiare le caviglie e i piedi con olio essenziale di eucalipto o di menta
  • Fare un pediluvio con acqua e bicarbonato di sodio
  • Utilizzare erbe aromatiche come il timo o la menta per migliorare la circolazione

Stai cercando un prodotto specifico?

Scopri la nostra selezione di farmaci da banco.

VAI AI PRODOTTI

Come prevenire il gonfiore di piedi e caviglie?

Per prevenire il gonfiore di piedi e caviglie, è importante seguire alcuni consigli:

  • Mantenere una dieta equilibrata e bere molta acqua
  • Fare regolare esercizio fisico per migliorare la circolazione
  • Evitare di indossare scarpe strette o a punta
  • Evitare di stare in piedi o seduti per lunghi periodi di tempo
  • Sollevare i piedi quando possibile

Come si curano i piedi gonfi?

Per curare i piedi gonfi, è importante capire la causa sottostante. Se il gonfiore è causato da un problema di salute, è importante rivolgersi a un medico per ottenere il trattamento più adeguato. In caso contrario, alcuni rimedi casalinghi possono essere utili per alleviare il gonfiore, tra cui:

  • Applicare ghiaccio sulle caviglie gonfie
  • Fare regolare esercizio fisico
  • Bere molti liquidi per prevenire la ritenzione idrica

Farmaci da banco per la cura dei piedi gonfi:

Quali sono i consigli del farmacista contro i piedi gonfi?

Per alleviare i sintomi dei piedi gonfi è possibile utilizzare creme e integratori che possono aiutare a prevenire e curare l'edema a livello di piedi e caviglie gonfie migliorando la circolazione sanguigna, fare dei pediluvi ed utilizzare calze a compressione graduata che favoriscono il ritorno venoso. In sintesi i rimedi per i piedi gonfi includono:

  • Creme o unguenti per migliorare la circolazione, a base di estratti vegetali quali rusco e centella (Ruscoven gel)
  • Integratori alimentari che aiutano a ridurre la ritenzione idrica (lynfase, diurerbe forte, bromelina plus)
  • Pediluvi con acqua tiepida e olii essenziali di rosmarino o menta piperita.
  • Utilizzo di calze elastiche per supportare le caviglie e i piedi

In conclusione, i piedi gonfi sono una condizione fastidiosa che può impedire il normale svolgimento delle attività quotidiane. Per prevenire e curare questo problema, è importante mantenere una vita attiva, una dieta equilibrata e utilizzare i rimedi adeguati sopra descritti. In caso di persistente gonfiore persistente o presenza di altri sintomi associati precedentemente descritti, è importante rivolgersi a un medico.